15636185009_b4b5dde037_z

La Befana ad Urbania – una favola da vivere!

Lo sapevate già …?

La Befana è un personaggio mitologico italiano, conosciuto come una strega buona che vola sulla sua scopa il 6 gennaio di ogni anno, portando regali ai bambini bravi. La tradizione si basa sulla storia dei tre Re che offrono doni a Gesù: oro, incenso e mirra nello stesso giorno. La Befana si crede sia alla ricerca di Gesù bambino, e per questo porta regali ai bambini.

Che cosa?

Il prossimo Festival Nazionale della Befana – una delle celebrazioni più divertenti e uniche, tutta da sperimentare! Una tradizione tutta italiana di cui godono i bambini ma anche gli adulti, così migliaia di persone appaiono da tutti gli angoli del paese per questo evento di 5 giorni.

Molte attività, musica, mostre aperte, iniziative congiunte, bancarelle di dolci e prodotti tipici, frittelle, centinaia di calze appese e numerosi assistenti-streghe coloreranno le strade e coinvolgeranno più di 50.000 visitatori che vengono ogni anno. Per tutti i 5 giorni il pubblico potrà assistere alla discesa della Befana dal campanile, prendere parte al concorso per la calza più lunga, da guinness dei primati, e ai numerosi eventi paralleli che hanno luogo.

Dove?

Ad Urbania – una piccola e ridente cittadina nella provincia di Pesaro Urbino (Marche), tra i confini di Toscana, Umbria ed Emilia Romagna. La città oltre che per la Befana è ben nota anche per essere la patria storica della ceramica durantina, ed è inoltre, un luogo accogliente con eccellenti tradizioni gastronomiche.

Quando?

Dal 2 gennaio – al 6 gennaio 2016, per la 14° volta consecutiva. Chi ha detto che le fiabe sono per i bambini? Si può vivere in una fiaba anche da adulti! Venite ad Urbania per il Festival Nazionale della Befana! Tuffatevi in questo spirito magico per un paio di giorni, tornate bambini, siate felici!

Da non perdere!

 

La Rocca

Luxury escapes

Is there e better period than Christmas to wish…..to dream….
At Christmas wishes come true…..and so may yours!
Indulge yourself in our collection of luxury escapes for 2016 in Marche, Italy!

For 8, 10, 11, 12 or 15 people, sea view or breathtaking panoramas toward the golden Marche hills….
What are you waiting for? Start your dream tour of our villas…

Don’t be afraid, just check them out, you may find something just for you!

Explore, Dream, Discover! (Mark Twain)

Click on the photos of your choice and enjoy!

18411768639_440161113e_z (1) 19000621028_8bfd1e0b93_z La RoccaBarcaglione Circe 18097184455_da58b24215_z

9309187180_787fc52325_z 17909241698_f7051a414b_z Don Matteo

DSC_0713 (1)

Tine Roche: dai fornelli della Cambridge Cookery School al palco del Salotto del Gusto con Marcheholiday

Dal primo momento in cui è giunta nelle Marche, Tine Roche ha capito che la nostra regione aveva tanto da offrire. Fin dalla sua prima visita ad Acqualagna in occasione della Fiera del Tartufo 2014, la chef di origini svedesi e titolare della più famosa scuola di cucina di Cambridge (Regno Unito) ha iniziato ad approfondire la sua conoscenza del territorio marchigiano e della provincia di Pesaro e Urbino.

La sua ammirazione per la genuinità delle specialità locali e per alcuni accostamenti di prodotti che le hanno ricordato il gusto della cucina svedese ha portato Tine a scegliere la nostra regione per proporre itinerari eno-gastronomici di nicchia ai suoi iscritti.

Marcheholiday ha avuto l’onore e il piacere di interfacciarsi con lei per la creazione di un pacchetto turistico di eccellenza da offrire in occasione della Fiera del Tartufo di Acqualagna.

Nei giorni 30-31/10-1/11 e 8-9-10/11  abbiamo avuto il piacere di seguire Tine e i suoi 2 gruppi provenienti da Cambridge nell’itinerario eno-gastronomico al tartufo che ha permesso loro di gustare specialità locali, comprendere i segreti della cerca del tartufo e di godere della meraviglia delle nostre colline e di Urbino.

Imperdibile per gli ospiti di Tine e per i visitatori della Fiera del Tartufo è stato il Cooking Show tenuto dalla chef al Salotto del Gusto il 31/10.

La ricetta presentata ha subito leggere modifiche dell’ultimo minuto per l’impossibilità di reperire alcuni ingredienti, ma il Cervo al Tartufo di Tine ha comunque suscitato l’ammirazione e curiosità di tutti!

La nostra Eleonora, referente Marcheholiday per Tine Roche, ha collaborato alla riuscita dello show anche in qualità di interprete. Mentre Tine presentava la ricetta e i prodotti, il presentatore dello show (trasmesso da un’emittente TV locale) ha intervistato la chef che ha approfondito argomenti quali l’importanza dei prodotti a chilometro zero e le ragioni per cui la cacciagione rappresenta un’ottima scelta sia da un punto di vista di qualità del prodotto che di benessere dell’animale.

Il cooking show di Tine Roche ha rappresentato per i partecipanti un arricchimento dal punto di vista culinario ma anche uno spunto di riflessione su ciò che finisce quotidianamente sulle nostre tavole.

 

Tar Acq

Fiera del tartufo in Acqualagna – 50 ° edizione

A partire dal mese di 25 ottobre, fino il 15 novembre quest’anno, Acqualagna, capitale mondiale del tartufo fresco tutto l’anno, crocevia internazionale della produzione, del commercio e della degustazione del prezioso tubero, ha celebrato la 50° edizione della Fiera Nazionale del Tartufo Bianco Pregiato (1966-2015).

Circondata da un paesaggio tra i più belli della Provincia di Pesaro e Urbino, nel cuore dell’Appennino marchigiano, e a ridosso della splendida Riserva naturale della Gola del Furlo, Acqualagna vanta l’importante primato nella vendita del tartufo, patrimonio fondamentale dell’economia e della cultura gastronomica dell’area. Qui si concentrano i due/terzi della produzione nazionale con un quantitativo che, in base all’annata, oscilla fra i seicento e i settecento quintali di tartufo, destinati anche nei luoghi più lontani e diversi del mondo.

Per il 50 ° anniversario della Fiera, Acqualagna ha celebrato con un’edizione speciale: a tutti gli amanti e gli appassionati del tartufo, l’evento è stato ampliato con un fine settimana in più, insieme a molte innovazioni, grandi nomi tra gli ospiti in visita, un programma più ricco e più delizioso, segnato da continue attività nei luoghi simbolici della Fiera. Da Domenica 25 ottobre, per quattro fine settimana, Acqualagna ha offerto ai suoi visitatori italiani e stranieri la possibilità unica di immergersi in secoli di tradizioni attraverso la mostra mercato, il Salotto del Gusto , con chef famosi e i loro cooking show e tanti spettacoli, mostre e degustazioni, percorsi, apprendimento e laboratori di creatività per adulti e bambini, esperienze sensoriali….., indimenticabili momenti di grande passione nell’assaggio di un sapore unico, il più prezioso di questa terra.

La Fiera si è svolta luogo le vie principali nel centro della città fino alla piazza ‘Enrico Mattei’, l’anima della manifestazione, con stand di commercianti di tartufo fresco e ristoratori che hanno le loro squisite ricette al tartufo. Un’altra tappa del sapore era il Palatartufo, uno spazio di quattro mila metri quadri che ha mostrato i migliori prodotti legati al tipico della zona del tartufo, direttamente dai suoi produttori artigianali. Inoltre, molti commercianti grandi e piccoli sono venuti da altre regioni italiane ad Acqualagna per mostrare e vendere i loro meravigliosi prodotti gastronomici, condividere le loro esperienze e rivelare le differenze uniche di ogni zona di questo paese ricco e vario come l’Italia. Un’importante sede della Fiera è stato il “Salotto da Gustare”, un teatro di sapori che ha offerto la grande opportunità di conoscere il tartufo con l’aiuto di validi esperti e chef rinomati, protagonisti dei cooking show. Quest’ultimo è stato uno degli eventi più interessanti della Fiera che si sono svolti nel “Salotto da Gustare”. Protagonisti dell’edizione speciale di quest’anno sono stati due degli chef superstar italiani: la Stella Michelin 2013 Enrico Recanati, rinomato chef del ristorante Andreina a Loreto, insieme con la stella Michelin 2014, Cristiano Tomei, famoso chef del ristorante L’Imbuto a Lucca.

…e in più….. degustazioni con il famoso personaggio televisivo: l’amatissimo e seguitissimo chef di Gambero Rosso Channel, Giorgio Barchiesi in arte Giorgione che è tornato ad Acqualagna per la seconda volta; il blogger Valentina Scarnecchia, un giudice di Cuochi e Fiamme, di La7D e il dodicenne di Cagli, talento chef Nicolò Marcucci, arrivato secondo alla finalissima di Junior Masterchef 2015.

Per la 50 ° edizione, l’oro della terra (come il tartufo è spesso chiamato) ha conquistato il meglio della cucina britannica e canadese. In Acqualagna sono arrivati chef famosi provenienti da diverse parti del mondo: La molto popolare chef britannica Tine Roche, fondatrice della Cambridge Cookery School & Café, che è stata la protagonista di uno spettacolare cooking show dal profumo inglese; e il duetto spettacolo molto atteso di Chef D (Canada) e Mark McEwan (Kirchner, Canada) – due stelle della cucina canadese, chef e popolari showmen televisivi.

In aggiunta…. degustazioni di vini con 40 etichette dia tre delle più rinomate aziende vinicole di Pesaro: Colli Pesaresi, Bianchello del Metauro e Pergola,di tre eccellenze pesaresi: Colli Pesaresi, Bianchello del Metauro e Pergola, da assaggiare tra cooking show e assaggi. E poi…. numerosi eventi culturali, arte e teatro.

Da non perdere il prossimo anno: ottobre – novembre 2016.

 

DSC_0713 (1)

Tine Roche: from her kitchen of the Cambridge Cookery School to the stage of Salotto del Gusto with Marcheholiday!

Since her very first arrival to Marche, Tine Roche had realized that our region had much to offer. Since she first visited Acqualagna, at the Truffle Fair in 2014, the chef with Swedish origins and owner of the most famous cooking school in Cambridge (The United Kingdom) began deepening her knowledge of the Marche region and the province of Pesaro and Urbino. Her admiration for the authenticity of local specialties and for the combinations of products, some of which recalled the taste of the Swedish cuisine, led Tine choosing our region for the offer of niche food and wine itineraries to her clients.

Marcheholiday had the honor and pleasure to interface with her for the creation of a package of excellence taking place during the Truffle Fair in Acqualagna, this year.On 30-31/10,1/11 and 8-9-10/11 we had the pleasure to accompany Tine Roche and her two teams from Cambridge, on an unique truffle-theme gastronomic itinerary that allowed them to enjoy the local specialties, understand the secrets of truffle ‘hunting’ and admire the wonderful hills of the province of Pesaro-Urbino.

An absolutely not-to-be-missed spectacle for both, Tine’s guests and all the visitors of the Truffle Fair, was the Cooking Show held by the chef at the Salotto del GustoT (Taste Lounge) on 31/10. The recipe presented has been slightly modified at the last minute, due to the impossibility of finding few of the ingredients, but the deer-alla- truffle recipe of Tine has still attracted the admiration and curiosity of all!

Our Eleonora, an employee of Marcheholiday and a contact of reference for Tine Roche,  undoubtedly contributed to the great success of the show as a representer, as well as an interpreter. Whiles Tine was presenting her exquisit recipe and products, the host of the show (broadcasted by the local TV station) interviewed the chef, who revealed and deepened her knowledge of topics such as the importance of the locally-produced products and the reasons why hunting is an excellent choice for both, the quality of the products and the welfare of the animals.

The cooking show of Tine Roche accounted for all the participants as an enrichment from a culinary point of view but also as a way to reflect on what ends up on our tables every day.

Find out more from Tine herself:

http://www.cambridgecookeryschool.com/italy

http://www.cambridgecookeryschool.com/blog/news/2015/11/on-the-truffle-trail

Stay tuned!

Marcheholiday

 

Follow Marcheholiday Page