prima pagina

  • La casa perfetta per il turista perfetto

    Posted 9 marzo 2016 By in prima pagina, raccontare With | No Comments mh tourist family

    La stagione turistica 2016 sta iniziando, ma cosa vuole trovare un turista che viene in vacanza nelle Marche? Ovvero che cosa farà scegliere una struttura piuttosto che un’altra? Molte delle scelte che facciamo sono in parte razionali ma sicuramente anche istintive. Un turista che si approccia a fare una scelta sulla sua prossima vacanza, agisce su un desiderio o se vogliamo sulla mancanza in quel momento di una situazione desiderata.

    Avviene quindi il riconoscimento di un bisogno prima non percepito. Ora sta a noi individuare gli stimoli che più frequentemente di altri attivano l’interesse nei confronti del nostro prodotto/vacanza in campagna-villa-casale e sviluppare azioni in grado di sollecitare tale interesse. La seconda fase del processo decisionale consiste nella ricerca delle informazioni necessarie per individuare il prodotto più idoneo alla soddisfazione del desiderio.

    Che cosa fa maggiormente leva sulla scelta del nostro potenziale futuro ospite? Quali sono i modelli che più rispondono alle sue esigenze? Proviamo ad analizzare da una parte in nostro ospite potenziale, la nostra “Personas” e dall’altra l’offerta che c’è sul mercato.

    marcheholiday arredi a confronto

    I nostri clienti provengono prevalentemente dal nord Europa, per lo più da grandi città e da zone piovose e fredde per gran parte dell’anno. Hanno una cultura del relax e del confort che è completamente diversa dalla nostra.

    Per questo motivo prediligono spazi ampi e luminosi, con ambienti arredati in modo proporzionato: poche suppellettili ma d’effetto, niente ninnoli, grandi divani cucine ben attrezzate, barbecue grandi meglio se professionali.  Le nostre strutture tradizionali hanno generalmente finestre piccole (per riparare dalla luce del sole durante l’estate e per disperdere meno calore in inverno), per questo sarà bene compensare con tinte alle pareti utilizzando colori chiari o neutri o mobili bianchi. Il mobilio tradizionale in arte povera non piace, a meno che non sia ben ristrutturato e comunque posizionato in un contesto che non risulti troppo pesante nell’insieme.

    esempio di soggiorno

    esempio di soggiorno con pochi oggetti ma d’effetto, ambiente luminoso

    mobilio classico abbinato a colori chiari

    mobilio classico abbinato a colori chiari

    Anche i quadri hanno la loro importanza, devono essere proporzionati all’ambiente in cui si inseriscono, per tanto non ha senso mettere un piccolo quadro in una grande parete, si perderebbe e non darebbe l’effetto desiderato, inoltre meglio metterlo centrato rispetto al contesto. Risultano graziose anche composizioni di piccoli quadri l’uno vicino all’altro che diano l’impressione che li abbiate messi su con criterio.

    Spazio grande, inserisco un solo grande quadro

    se la parete è grande, posso inserire un solo grande quadro

    Composizioni di cornici

    posso fare anche una composizioni di cornici

    Le tende arredano molto, meglio preferire un bel cotone bianco o rigato, rispetto a colorazioni forti, a meno che le pareti non siano bianche; in questo caso invece un colore tinta unita (o rigato) deciso, da più personalità all’insieme. I copri letti è bene che siano in tinta con le tende e di buona qualità. Se il bagno è un pò datato e in questo momento non potete permettervi una ristrutturazione potrebbe essere sufficiente tinteggiare le pareti con un colore più accattivante e mettete spugne e suppellettili in tinta, aggiungendo magari qualche piccola cornice o un tenda d’effetto.

    Vedi alcuni esempi da cui prendere spunto

    I nostri ospiti adorano stare all’aria aperta, in giardino passeranno gran parte del loro tempo;  per questo l’arredo esterno è forse addirittura più importante di quello interno. Assolutamente indispensabile utilizzare sdraie lettini da piscina e tavoli in materiali nobili come legno, ferro, alluminio, resina, assolutamente vietata la plastica. Cercate di rendere gli ambienti esterni piacevoli creando un angolo soggiorno che può essere posizionato in piscina e/o sotto il portico, o al gazebo, con almeno un divano grande da tre o più sedute, dove sia comodo sdraiarsi.

    Cucina esterna

    una cucina esterna diventa un punto di aggregazione

    Anche i fiori sono importanti, creano macchie di colore e arredano il giardino. Le cucine all’aperto sono particolarmente apprezzate. Ricordate che gli ospiti prima di arrivare scelgono la vostra casa in base alle foto e la foto di un bel giardino curato e arredato è molto più di appeal di un prato disadorno. Altrettanto importante posizionare degli elementi che caratterizzino la vostra casa rendendola unica rispetto alle altre con ad esempio, delle poltrone particolari, un’amaca, un dondolo di design, o realizzato da voi artigianalmente e appeso ad un albero, o dei lettini galleggianti o lampade da piscina o da giardino un pò particolari.

    lampade galleggianti

    l’effetto delle lampade colpisce ed arreda

    Vedi alcuni esempi da cui prendere spunto

    In questo momento sul mercato c’è una grande offerta, dove ci sono professionisti dell’accoglienza e improvvisati. La passione per l’accoglienza traspare bene anche nelle foto che trovate se vi avventurate in internet e non occorre un occhio attento per vedere chi mette cura e amore nella preparazione della casa, nell’attenzione ai dettagli e sono sicuramente queste ultime le strutture ricettive che risultano particolarmente gradite e che ricevono più richieste e prenotazioni, nonostante il prezzo possa essere ovviamente anche un pò più alto di una casa basica o standardizzata.

    • delicious
    • digg
    • reddit

Leave a Reply


No comments yet. Be the first!

COPYRIGHT (C) 2015 MARCHEHOLIDAY SPA. ALL RIGHT RESERVED